Al momento stai visualizzando Seduta del consiglio municipale, 1-3-2022

Seduta del consiglio municipale, 1-3-2022

Consiglio Municipale 7 del Comune di Milano del 1o Marzo 2022

Relazione Assessore alla Sicurezza Marco Granelli su temi sicurezza nel Municipio 7 – Linee di indirizzo per interventi e misure di prevenzione e contrasto delle situazioni più critiche

Introduzione di Silvia Fossati, presidente Municipio 7

La sicurezza non è solo “repressione” sicurezza è anche prevenzione, politiche sociali ed abitative di riqualificazione. Bisogna anche realizzare presidi sociali e culturali necessari per prevenire episodi di criminalità, collaborazioni con le associazioni del terzo settore che si occupano in particolare delle politiche giovanili per contrastare il fenomeno delle baby-gang, diffuso anche in molte altre città metropolitane.

(qui sotto la registrazione video dell’intervento di Granelli)

La seduta del consiglio viene aperta con gli interventi di numerosi cittadini che hanno portato le preoccupazioni relative alla sicurezza nei loro quartieri, alcuni parlando anche come rappresentati di associazione di via. Queste sono le segnalazioni principali:

Quartiere San Siro

  • continuano i raduni in via Tesio ogni Giovedì sera pista dei motociclisti nonostante i numerosi interventi repressivi effettuati dalla Polizia, anche recentemente come dimostrato da questi articoli del del Corriere di Milano, articolo 1 articolo2
  • Nel parcheggio Angelo Moratti davanti allo stadio verso, spesso motociclisti si radunano per gare di impennate o di ripresa, effettuando una serie di manovre pericolose ed alta velocità, incuranti del pericolo per se e gli altri. Ci sono molte testimonianze video su Youtube e su Youreporter
  • La situazione delle case popolari, di gestione ALER della Regione, specialmente in piazza Selinunte, dove lo stato di abbandono di alcuni edifici, favorisce il degrado, i fenomeni di occupazioni abusive e di delinquenza legata allo spaccio di stupefacenti.

Altri quartieri

  • si esprime una richiesta generalizzata affinché le forze di polizia assicurino una costante attività di monitoraggio e controllo del territorio tramite pattugliamenti e utilizzo delle telecamere di via (si lamenta che molte telecamere delle vie non funzionano o non fanno parte del circuito della Polizia)
  • spesso le chiamate e le richieste di intervento dei cittadini fatte alla Polizia o o alla Polizia Municipale non vengono seguiti da interventi
  • Quartiere Martinetti – Rembrandt – Gulli: grave problema di scippi e rapine soprattutto ai danni di anziani. Episodi di Baby Gang , come il recente episodio di un tram bersagliato da lancio di oggetti in via Rembrandt, aggressive nei confronti dei cittadini.
  • maggiore attenzione sul quartiere di Quarto Cagnino – via Zoia, in cui finalmente è stata sgombrata l’ex scuola Manara. Ora si punti alla riqualificazione senza lasciare ancora per mesi o anni la situazione attuale.

L’intervento di Marco Granelli, assessore alla Sicurezza, i punti principali

  • Assunzione di 500 nuovi vigili per potenziare il Corpo della Polizia locale. “Vogliamo rispondere ai bisogni della città e garantire sicurezza e vivibilità consente di avere più pattuglie in strada, anche di sera e di notte, più servizi adeguati alle necessità. Dobbiamo avere più capacità di essere sul territorio, nei quartieri e ovunque serve, e farlo al meglio”
  • Contro le violenza di genere, soprattutto a danno delle donne, bisogna intensificare la collaborazione tra  Nucleo Tutela donne e minori della Polizia locale (che si occupa dei reati verso le “vittime vulnerabili”) , la polizia e la magistratura oltre che con le associazioni contro la violenza sulle donne.
  • Per quanto riguarda l’utilizzo dei marciapiede per i tavolini da parte di Bar e Ristoranti, liberalizzato durante la pandemia, ci saranno cambiamenti delle normative entro luglio per riportare la situazione sotto controllo e per assicurare che il marciapiede sia lascito libero anche per il passaggio dei pedoni.
  • Vendita di alcolici (minimarket notturni) entrerà in vigore un nuovo regolamento
  • Sicurezza stradale investimenti per effettuare multe tramite strumenti informatici contro le soste abusive nelle righe “gialle”.
  • Potenziamento delle telecamere 5000 telecamere tramite l’accodo con Associazione dei commercianti, in modo da inserire le telecamere dei negozi nella rete di controllo.
  • Sono previsti anche potenziamenti significativi dell’illuminazione pubblica.
  • ex scuola Manara, appena sgombrata in via fratelli Zoia: c’è un piano specifico con controllo quotidiano per lo sgombero della scuola, per la sua riqualificazione e per un possibile utilizzo temporaneo.
  • Lavoriamo insieme alla giunta del Municipio 7 per raccogliere le segnalazioni più urgenti e pianificare gli interventi necessari.

L’intervento di Marco Granelli, video registrato della parte principale

 754 Visualizzazioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.