Al momento stai visualizzando Un nuovo murale a Baggio

Un nuovo murale a Baggio

Un nuovo murale per abbellire alcune mura in stato di abbandono a Baggio.

Il 13 Maggio in via Forze Armate 367, sul muro esterno del giardino della chiesa Sant’Apollinare, è stato inaugurato un murale dipinto dall’artista Alessandro Bandinu.

L’iniziativa è stata curata dal Municipio 7 e dall’assessora alla Scuola, Erica Soana, in particolare.

Erano presenti  i bambini e bambine delle scuole primarie Madre Bucchi e Iqbal Masih  che hanno partecipato al progetto, l’associazione WAU – We Are Urban,   i rappresentanti del Municipio.

Grazie alla collaborazione con la casa editrice Mondadori, nell’occasione sono state regalate ai bambini alcune copie del libro, “Storie della buonanotte per bambine ribelli: 100 donne italiane straordinarie”  di Elena Favilli.

Il libro racconta storie di donne, presenti e passate, che hanno scardinato gli stereotipi.

I giovanissimi hanno ragionato sul concetto parità di genere a partire da due storie in particolare: quelle della  fumettista- illustratrice  Takwa Ben Mohamed e della scrittrice Irene Facheris.
Gli alunni hanno avuto anche l’occasione d’incontrare Takwa e Irene:  i più piccoli hanno così potuto far loro le domande e conoscere due donne che nella loro vita si battono tutti i giorni contro gli stereotipi di genere e non solo.

Le sette classi hanno poi scelto dieci parole che rappresentano il percorso fatto. Queste dieci parole sono state inserite nel murale  dall’artista Alessandro Bandinu e rappresenteranno la voce dei più piccoli sul tema parità genere:

  1. Uguaglianza
  2. Forza
  3. Opportunità
  4. Lottare
  5. Consapevolezza
  6. Rispetto
  7. Coraggio
  8. Resilienza
  9. Condivisione
  10. Sostegno

Queste sono le parole che le bambine e i bambini di queste scuole vogliono scrivere sul muro per le donne che hanno lottato per le loro passioni e i loro ideali, che hanno saputo cambiare il mondo in cui viviamo.

“Siamo partiti dal quartiere Baggio ma nei prossimi quattro anni vorrei far girare questo progetto quartiere per quartiere“, dichiara l’assessora Erica Soana, molto soddisfatta della riuscita dell’evento.

Il progetto è inoltre sostenuto da AWorld Now,  l’App per vivere in modo sostenibile nel mondo moderno che è stata creata a sostegno di ActNow, la campagna delle Nazioni Unite per promuovere le azioni individuali nel contrasto della crisi climatica.

Queste sono le foto del giorno dell’inaugurazione con i bambini delle scolaresche, l’assessora Erica Soana e la presidente del Municipio 7 Silvia Fossati.



 585 Visualizzazioni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.